Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accettando questa informativa dai il consenso al loro utilizzo. Va bene Voglio saperne di piĆ¹
Progettoarte Elm
ITEN
Iscriviti alla newsletter

Renata Boero

Renata Boero, nata a Genova , vive e lavora a Milano.

Indietro

Renata Boero (1936, Genova). Dopo gli studi umanistici compiuti tra Torino e la Svizzera, inizia a esporre nel 1959 alla Quadriennale di Roma dove poi ritorna nel 1986 e nel 1999. Fin dalla fine degli anni Sessanta inizia la sua esplorazione sugli elementi naturali che poi traduce nelle sue note serie intitolate "Cromoprogrammi" e "Germinazioni", richerche tuttora aperte. I lavori vengono presentati per la prima volta nel 1970 da Jacques Lepage a Toulose, poi alla Galleria Martano di Torino, all'ICC di Anversa, alla Biennale di San Paolo in Brasile, alla Biennale di Venezia nel 1982 (dove poi torna nel 1993, 2008 e 2009) e al Museo Nazionale di Storia della Bielorussia a Minsk. Nel 2012 tiene un ciclo di conferenze e mostre personali in Argentina, all'Università di Tucuman, Cordoba e al Museo Salta. Prosegue un'intensa attività espositiva in spazi pubblici e privati in Italia e all'estero, che affianca all'impegno di insegnamento alla NABA e all'Accademia di Brera a Milano e a Bregamo con Mario Cresci. Vive e lavora tra Milano e Genova.